Barletta


LA PINACOTECA "GIUSEPPE DE NITTIS"

 
De Nittis, Colazione in giardino

La città di Barletta vanta fin dal 1914 la ricca e prestigiosa collezione del celebre pittore Giuseppe De Nittis. Nacque a Barletta nel 1846, si formò a Napoli, conquistò fama e successo a Parigi e a Londra, morì a soli 38 anni a Saint-Germain-en-Laye.       

E' seppellito nel cimitero Père Lachaise di Parigi.  La pinacoteca, allestita nel sontuoso palazzo de la Marra, accoglie le sue opere, che furono donate alla città natale dalla moglie Léontine, la quale scrisse un testamento a favore della nostra città.

Ciò assume anche il significato di ritorno a casa del grande artista. Il percorso del museo parte dall’esperienza napoletana, si sofferma sul fascino della metropoli di Londra e Parigi, per concludere con i dipinti di Léontine e altre figure femminili, molto care al pittore barlettano.

Il salotto di Matilde

 

Il salotto di Matilde 

 

Il palazzo de la Marra, sede della pinacoteca

 

Il palazzo de la Marra, sede della pinacoteca

 

Giuseppe De Nittis

 

Giuseppe De Nittis 

La tomba di Giuseppe De Nittis

 

La tomba del pittore barlettano


 La signora napoletana

 

La signora napoletana, un altro capolavoro del pittore barlettano Giuseppe De Nittis